Arrow al servizio della disabilità con un’auto intelligente e un nuovo esoscheletro

Il pilota tetraplegico Sam Schmidt ha guidato al Goodwood Festival of Speed l’auto Arrow Electronics SAM (Semi-autonomous mobility). Arrow ha anche presentato il nuovo esoscheletro SAM Suit al Festival dello Speed’s Future Lab

Arrow SAM Suit

All’ultima edizione del Goodwood Festival of Speed ha partecipato anche Arrow con l’auto Arrow Electronics SAM (Semi-autonomous mobility). Il Goodwood Festival of Speed presentato da Mastercard è un evento annuale di sport motoristici che si tiene nel parco di Goodwood House, nel sud dell’Inghilterra.

L’auto è stata guidata da Sam Schmidt, proprietario del team Indycar (Arrow McLaren SP) ed ex pilota della Indy Racing League, che in un incidente durante un giro di prove al Walt Disney World Speedway di Orlando nel 2000 ha riportato gravi lesioni al midollo spinale ed è oggi tetraplegico. La Arrow SAM Car  è un veicolo intelligente e connesso e può operare in modo sicuro e autonomo usando i comandi della testa e i comandi vocali.

Nel dettaglio, l’auto è una Corvette modificata che Schmidt ha guidato in gare amatoriali battendo record di velocità e navigando per le strade pubbliche in diverse città degli Stati Uniti. In gennaio, Schmidt ha raggiunto una velocità massima di 201 mph.

Più recentemente, Arrow ha progettato un’altra tecnologia per migliorare la mobilità di Sam Schmidt, la SAM Suit. La soluzione è nata da una collaborazione tra Arrow e ricercatori di ingegneria robotica alla Vanderbilt University (Nashville, Tenn.), migliora l’attuale tecnologia di esoscheletro con estensioni per supportare il busto e le braccia di Schmidt, oltre agli arti inferiori. La SAM Suit è parte dell’approccio tecnologico utilizzato per sviluppare la SAM Car e dimostra come la tecnologia possa fornire libertà e possibilità di scelta alle persone con disabilità.


Potrebbe interessarti anche:

Arrow Electronics e ROOQ portano l’innovazione sul ring

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui