Mouser sponsorizza il concorso Create the Future Design 2021

Il vincitore dell'iniziativa sponsorizzata, tra gli altri, da Mouser riceverà un riconoscimento mondiale e un premio in denaro di 25.000 dollari per la creazione di un prodotto innovativo a vantaggio della società e dell'economia

40
Mouser

Mouser Electronics è tra gli sponsor della 19° edizione del concorso Create the Future Design, in cui ingegneri e innovatori di tutto il mondo si sfidano nella progettazione della grande invenzione del futuro. Insieme a Mouser, supportano l’iniziativa, organizzata da Sae Media Group, anche Intel, Analog Devices e Comsol.

Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 1°luglio 2021.

Il vincitore del primo premio riceverà un riconoscimento mondiale e un premio in denaro di 25.000 dollari per la creazione di un prodotto innovativo a vantaggio della società e dell’economia. Kevin Hess, Senior Vice President of Marketing di Mouser Electronics, ha detto: “Sosteniamo con orgoglio i programmi che portano alla luce le più brillanti idee di ingegneri, innovatori e studenti”.

Sette le categorie in cui è articolata l’iniziativa: aerospaziale e difesa, automotive/trasporti, progettazione di prodotti di consumo, elettronica/sensori /IoT, produzione/automazione /robotica, medicina e tecnologie sostenibili/energia del futuro.

Nel 2020 il primo premio di  20.000 dollari è andato al team della McMaster University di Hamilton, Ontario, USA, che ha sviluppato una pellicola di plastica, ispirata alla natura, in grado di contrastare la contaminazione (RepelWrap).

Gli altri progetti vincenti sono stati: Connettore Niobium (Usa) per la categoria aerospazio e difesa; Laser  a bassa rumorosità per LIDAR (Svizzera) nell’automotive; Ring, gamba protesica regolabile per bambini (Serbia) nella categoria prodotti di consumo; Print IC, circuiti integrati e sistemi flessibili e riciclabili (FLEEP Technologies, Italia) per la categoria elettronica; Radibond, assemblaggio di materiali leggeri per trasporto (Danimarca) nella categoria manufacturing, robotica e automazione; un chip per defibrillazione indolore (USA) per la categoria medicale; Flash grafene (USA) nella categoria dedicata alle tecnologie sostenibili.


Potrebbe interessarti anche:

Mouser Electronics presenta il nuovo sito di risorse per RISC-V

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui