Murata produce i Mems del futuro in Finlandia

Ha sede in Finlandia la nuova fabbrica che Murata dedicherà alla produzione dei sensori Mems

Murata fabbrica Mems

La giapponese Murata ha inaugurato una nuova fabbrica a Vantaa, in Finlandia, ampliando di un terzo le dimensioni del sito attuale, destinato alla produzione e allo sviluppo di nuovi prodotti.

L’ingente investimento fatto dalla società, pari a 42 milioni di euro, ha permesso di ampliare l’area totale del nuovo impianto, che ora si estende su 16.000 mq. I sensori Mems prodotti da Murata nel sito di Vantaa sono utilizzati in prevalenza nei sistemi di sicurezza a bordo delle auto, nelle apparecchiature industriali e in ambito medicale in dispositivi come i pacemaker.

La crescita dei sensori Mems

La società è inoltre impegnata nello sviluppo di tecnologie di sicurezza e controllo del posizionamento utilizzati sia nei sistemi avanzati di assistenza alla guida sia nei veicoli autonomi.

Il mercato per i veicoli autonomi e sistemi Adas”, ha affermato Yuichiro Hayata, Managing Director di Murata Electronics OY, la subsidiary finlandese di Murata, “è destinato a crescere nel prossimo futuro e i sensori Mems sono ampiamente utilizzati in questo settore grazie all’eccellente accuratezza di misura e all’affidabilità delle prestazioni al variare delle condizioni operative che sono in grado di garantire. Con l’espansione del nostro sito produttivo siamo pronti a soddisfare l’aumento della domanda di sensori Mems, oltre a instaurare sinergie tra le competenze tecnologiche che abbiamo acquisito nel settore dei Mems e le capacità produttive di Murata”.

Un edificio all’avanguardia

Per l’espansione del sito produttivo sono state adottate tecniche di costruzione all’avanguardia. Poiché i sensori sono elementi molto sensibili, la struttura dell’edificio è molto rigida, in modo da attenuare gli effetti delle vibrazioni del suolo che possono risultare particolarmente dannose. Considerato poi che i sensori vengono realizzati in “camere bianche”, sono state adottate soluzioni particolarmente innovative per quanto riguarda la ventilazione dell’intero complesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui