Renesas punta sui sistemi ADAS con l’acquisizione dell’indiana Steradian

Hidetoshi Shibata, Presidente e Ceo di Renesas: "Il radar è una tecnologia indispensabile per ADAS, che utilizza una complessa combinazione di vari sensori. L'aggiunta dell'ottima tecnologia e del talento ingegneristico di Steradian ci consentirà di estendere la nostra leadership nei segmenti automobilistici".

shibata Renesas Global Semiconductor Alliance

Renesas Electronics Corporation ha stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di Steradian Semiconductors Private Limited, società di semiconduttori fabless con sede a Bengaluru, in India, che fornisce soluzioni radar di imaging 4D.  L’acquisizione, che dovrebbe concludersi entro la fine del 2022, consentirà a Renesas di estendere la sua portata nel mercato dei radar e di potenziare le sue offerte di soluzioni di rilevamento automobilistiche e industriali.

Focus sul settore ADAS

Con i progressi degli ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) nel mercato automobilistico, la domanda di sensori di fusione per autoveicoli sta crescendo per consentire il rilevamento preciso e accurato di oggetti dell’ambiente circostante i veicoli combinando i dati di più sensori, come telecamere, radar e LiDAR (Light Detection e Ranking). Il radar in particolare rileva accuratamente gli oggetti su lunghe distanze, giorno e notte, anche in condizioni climatiche avverse o altre condizioni ambientali avverse. Per questi motivi, è considerato una tecnologia di rilevamento essenziale per ADAS e si prevede che il numero di sensori radar installati nei veicoli triplicherà nei prossimi cinque anni.

“Il radar è una tecnologia indispensabile per ADAS, che utilizza una complessa combinazione di vari sensori”, ha affermato Hidetoshi Shibata, Presidente e Ceo di Renesas (nella foto). “L’aggiunta dell’ottima tecnologia radar e del talento ingegneristico di Steradian ci consentirà di estendere la nostra leadership nei segmenti automobilistici. Sfrutteremo anche la loro tecnologia per le applicazioni industriali per guidare la nostra crescita del business a medio e lungo termine in entrambi i segmenti”.

A sua volta, Gireesh Rajendran, Ceo di Steradian, ha commentato: “Il portafoglio di soluzioni embedded e l’ampia base clienti di Renesas sono l’ideale per massimizzare la tecnologia radar di Steradian in tutto il mondo. Lavorando insieme al team di Renesas, continueremo a sviluppare soluzioni radar che offrono le prestazioni elevate, l’ingombro ridotto e il basso consumo energetico che i nostri clienti desiderano”.

Fondata nel 2016 come start-up, Steradian ha una vasta esperienza nella tecnologia radar. Operando nella banda 76-81 GHz, i potenti ricetrasmettitori radar 4D di Steradian offrono un elevato livello di integrazione in un fattore di forma ridotto e un’elevata efficienza energetica. Renesas sfrutterà le risorse di progettazione e l’esperienza di Steradian per sviluppare prodotti radar per auto, con l’intenzione di iniziare le spedizioni di campioni entro la fine del 2022. L’azienda mira a sviluppare soluzioni radar per auto complete che combinino SoC (System-on-Chips) ADAS per l’elaborazione dei segnali radar, circuiti integrati di gestione dell’alimentazione (PMIC) e prodotti di temporizzazione insieme a software per il riconoscimento degli oggetti.

Renesas e Steradian collaborano già dal 2018, principalmente in applicazioni industriali.


Potrebbe interessarti anche:

Renesas e Cyberon, partnership nel campo del riconoscimento vocale

Da Renesas un nuovo System on Chip per ADAS e guida autonoma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui