Formnext: il mondo della produzione additiva a Francoforte

Si terrà dal 15 al 18 novembre a Francoforte la maggiore fiera al mondo per il settore della produzione additiva e della moderna produzione industriale. A luglio erano già oltre 560 gli espositori registrati

Exhibition Formnext 2021

Tra gli appuntamenti fieristici dell’autunno c’è Formnext 2022, l’evento di riferimento per l’Additive Manufacturing e la stampa 3D industriale, che si terrà a Francoforte dal 15 al 18 novembre. La fiera avrà la Francia come Paese partner e ospiterà l’élite mondiale del settore della produzione additiva: 3D Systems, Additive Industries, AddUp, Arburg, BigRep, Carbon, Desktop Metal, DMG Mori, Dyemansion, EOS, Evonik, Farsoon, Formlabs, GE Additive, HP, Keyence, Markforged, Materialise, Renishaw, Ricoh, Siemens, Sisma, SLM Solutions Group, Stratasys, Trumpf, Voxeljet, Xerox, XJet e Zeiss. Oltre a loro, numerosi rinomati gruppi internazionali, tra cui BASF, Covestro, Evonik, GKN Sinter Metals Components, Höganäs, Linde, Mitsubishi Chemical, Oerlikon, Sandvik e molti altri, mostrano le soluzioni lungo l’intera catena di processi.

“Questo sviluppo positivo mostra che gli espositori continuano a considerare Formnext come principale punto d’incontro del settore e come piattaforma fieristica di grande importanza, e conferma che per numerose imprese del settore AM gli incontri personali sono irrinunciabili per avere successo nel business e trovare partner e investitori”, afferma Sascha F. Wenzler, Vice President Formnext presso l’organizzatore, Mesago Messe Frankfurt GmbH.

Un settore interessante anche per le aziende italiane

L’Italia è già da molti anni uno dei Paesi dai quali proviene la maggior parte degli espositori di Formnext. Quest’anno saranno rappresentati in fiera circa 30 espositori italiani, tra i quali affermati produttori AM e costruttori di stampanti 3D lungo l’intera catena di processi – inclusi i fornitori di materiali e software nonché imprese provenienti dal settore del post-processing. Con Roboze, WASP, DWS, Sisma e altri l’industria AM italiana vanta produttori di sistemi AM noti in tutto il mondo. Ma anche importanti imprese italiane provenienti da altri settori industriali hanno scoperto la produzione additiva, come i costruttori di macchine CMS e Innse Berardi.

L’attenzione degli espositori italiani è concentrata sulle stampanti 3D e sull’hardware con soluzioni di alta qualità per il manifatturiero, l’industria aerospaziale, il settore automobilistico e anche l’industria dentale e della gioielleria. Inoltre le imprese italiane spiccano per la loro elevata forza innovativa e offrono, come WASP e Caracol, delle interessanti soluzioni nel campo dell’architettura, dell’edilizia, dell’arredamento e altri.

Formnext si svolgerà sui quattro livelli dei padiglioni fieristici 11 e 12, nella parte più moderna del polo fieristico di Francoforte. Con il Paese partner di quest’anno, la Francia, si presenta un importante player europeo del settore AM con un interessante mix di imprese già affermate e innovative start-up. Saranno circa 30 gli espositori francesi.


Potrebbe interessarti anche:  

Light + Building slitta da marzo a ottobre 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui