Se il problema è il traffico: una soluzione InnoSenT proposta da Consystem

InnoSenT, marchio proposto sul mercato italiano da Consystem, offre una soluzione che ha tutte le caratteristiche per gestire anche strade urbane ad alto volume di traffico

innosent comnsystem smart city
iSYS-5220 è un dispositivo che fa parte della famiglia 4D MIMO (Multiple In Multiple Out) Radar di InnoSenT

Come monitorare e migliorare la gestione del traffico, un elemento che, spesso, compromette la vivibilità dei centri urbani?  Una soluzione che ha tutte le caratteristiche per gestire anche strade urbane ad alto volume di traffico arriva da InnoSenT ed è proposta sul mercato italiano da Consystem. È un sistema, neanche a dirlo, “intelligente”, dalle molteplici funzionalità: statistiche sul traffico, controllo del passaggio con semaforo rosso, rilevamento degli incidenti e dei sensi di marcia errati, stima della lunghezza delle code, gestione dei semafori e degli incroci, rilevamento delle barre di arresto.

Si chiama iSYS-5220 ed è un dispositivo che fa parte della famiglia 4D MIMO (Multiple In Multiple Out) Radar di InnoSenT, appunto, azienda tedesca con un riconosciuto know-how nella radaristica e nelle soluzioni di monitoraggio per la Sicurezza e l’IoT. Si tratta di un sistema radar FMCW (Frequency-Modulated Continuous Wave radar) funzionante nella banda ISM a 24 GHz, progettato e ottimizzato per il monitoraggio del traffico e la gestione degli incroci stradali che, con una gamma di rilevamento fino a 350m, registra presenza, movimento, velocità, direzione, distanza e angolo dei veicoli, riuscendo a tracciare anche i veicoli fermi e i pedoni. Nello specifico, è in grado di rilevare fino a 128 target contemporaneamente, grazie a una funzione di tracciamento che fornisce informazioni sulla cronologia dei movimenti, e assicura che i veicoli non vengano persi, anche in situazioni di traffico intenso. La tecnologia di questo sistema radar consente di dividere i veicoli in quattro classi (automobili, furgoni, camion e non motorizzati) e di individuarne la corsia fino a un massimo di 16 corsie rilevabili simultaneamente.

Come spiegano in Consystem: “Rispetto agli altri dispositivi radar dedicati al monitoraggio del traffico presenti sul mercato, il prodotto di InnoSenT si distingue significativamente sia in termini di qualità dei dati raccolti sia in termini di differenziazione degli oggetti. La risoluzione angolare, infatti, garantisce il rilevamento, la differenziazione e la localizzazione inequivocabile degli oggetti in tempo reale. Vantaggi, che risultano particolarmente evidenti soprattutto in situazioni di traffico intenso. Possiamo dire che con l’iSYS-5220, InnoSenT definisce un nuovo standard tecnologico per il monitoraggio del traffico e degli incroci stradali che si integra alla perfezione con l’emergente e sempre più presente concetto di Smart City”.


Potrebbe interessarti anche:

Machine Learning per la Smart City: l’esperienza di M31

Sensori per migliorare i servizi in città: Celte presenta le soluzioni Milesight

L’intelligenza va in città: i dati dell’Osservatorio PoliMi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui