Arrow Electronics torna al Goodwood Festival of Speed

Con Sam Schmidt e la McLaren 720S Spider 2021, Arrow ha preso parte all'evento sportivo annuale di automobilismo che si tiene nel parco di Goodwood House, nel sud dell'Inghilterra

Arrow Goodwood

Sam Schmidt e Arrow hanno partecipato al Goodwood Festival of Speed di quest’anno con una McLaren 720S Spider 2021, modificata da Arrow per consentire a Schmidt di guidare l’auto con la sola testa.

Il Goodwood Festival of Speed, presentato da Mastercard, è un evento sportivo annuale di automobilismo che si tiene nel parco di Goodwood House, nel sud dell’Inghilterra, ed è organizzato da Charles Henry Gordon-Lennox, duca di Richmond. L’evento si svolge dal 1993 e combina elementi attuali, storici e futuri degli sport motoristici e delle corse automobilistiche.

Schmidt è co-proprietario del team IndyCar (Arrow McLaren SP) ed ex pilota dell’Indy Racing League, che nel 2000 ha riportato gravi ferite al midollo spinale dopo un incidente durante un giro di prova al Walt Disney World Speedway di Orlando. Tetraplegico, Schmidt ha potuto guidare di nuovo grazie agli specialisti di Arrow, che con la SAM Car hanno creato un veicolo intelligente e connesso, che può operare in modo sicuro e indipendente utilizzando il controllo della testa e della bocca e i comandi vocali.

Inoltre, Arrow ha esposto l’esoscheletro SAM (Semi-Autonomous Mobility) Suit al Future Lab del Festival of Speed e un prototipo di sistema di sterzo a riconoscimento facciale per l’auto SAM che è in fase di sviluppo ed è già testato con successo a bassa velocità. Per sterzare, le telecamere all’infrarosso montate sul cruscotto rilevano i movimenti della testa di Schmidt, che guarda a sinistra per guidare l’auto a sinistra e a destra per sterzare a destra. Per accelerare e frenare Schmidt usa il respiro; inspirazione ed espirazione attraverso un dispositivo “sip-and-puff”.

Arrow ha progettato un’altra tecnologia per migliorare la mobilità di Schmidt: la SAM Suit. Grazie alla  collaborazione tra Arrow e i ricercatori di ingegneria robotica presso la Vanderbilt University (Nashville, Tenn.), la Arrow SAM Suit migliora l’attuale tecnologia degli esoscheletri con le estensioni per supportare il busto e le braccia di Schmidt, come pure i suoi arti inferiori. La SAM Suit fa parte dell’approccio tecnologico utilizzato per sviluppare la Arrow SAM Car, dimostrando come la tecnologia possa fornire libertà e possibilità di scelta alle persone con disabilità.


Potrebbe interessarti anche:

Arrow al servizio della disabilità con un’auto intelligente e un nuovo esoscheletro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui