TE Connectivity e Phoenix Contact: sviluppo congiunto per cavi assemblati Single Pair Ethernet

TE Connectivity svilupperà insieme a Phoenix Contact la nuova connettività ibrida M12 Single Pair Ethernet

TE Connectivity Phoenix Contact

TE Connectivity e Phoenix Contact stringono un accordo con l’obiettivo condiviso di promuovere l’adozione di SPE (Single-Pair Ethernet) nello spazio industriale.

“In qualità di membro fondatore di SPE Industrial Partner Network, TE si impegna a portare i potenti vantaggi di SPE nelle reti industriali”, ha affermato Priyank Kishor, leader globale nella gestione dei prodotti di TE Connectivity. “Ora abbiamo una roadmap condivisa su come ci arriveremo: lo sviluppo di interfacce ibride che integrino facilmente SPE con l’infrastruttura esistente. La collaborazione con Phoenix Contact ci consentirà di lavorare insieme per identificare soluzioni che renderanno possibile l’implementazione diffusa di SPE”.

La norma IEC 63171-7 specifica interfacce ibride con SPE e contatti di potenza nel formato M12. Lo standard include sette codifiche per varie applicazioni, che coprono una gamma di prestazioni di 8-16 A e 50–600 V. Mentre i concetti Power over Data Line (PoDL) sono limitati a 50 W a livello di dispositivo, i connettori ibridi SPE M12 funzionano anche per applicazioni ad alta potenza come dispositivi IIoT, sistemi robotici, servoazionamenti e piccoli azionamenti trifase. Questo standard universale per l’implementazione di SPE avvicina il settore all’introduzione delle funzionalità Ethernet ai margini della rete e alla realizzazione di una produzione intelligente.

“La partnership con TE Connectivity funge da base per lo sviluppo e la commercializzazione globale di successo del connettore ibrido SPE M12”, ha affermato Torsten Janwlecke, membro del consiglio di amministrazione di Phoenix Contact e presidente della divisione Device Connector. “A livello di dispositivo, i nuovi connettori -7 consentono soluzioni a un cavo per dati e alimentazione e un prezioso risparmio di costi e spazio. Con ciò, stiamo raggiungendo il prossimo traguardo per stabilire con successo Ethernet a coppia singola a livello di campo”.

La prima fase della collaborazione si concentrerà sullo sviluppo della codifica 2 (2 x 8 A / 50 V AC). Il lancio dei primi prodotti seriali è previsto per l’inizio del 2023.


Potrebbe interessarti anche:

PARTNERSHIP | Accordo TE Connectivity – Phoenix Contact per i relé miniaturizzati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui