In Giappone Renesas investe nella fabbrica di Kofu per produrre wafer da 300 mm

Renesas ha deciso di utilizzare un edificio rimanente della fabbrica di Kofu e di rilanciarlo come una fabbrica di wafer da 300 mm dedicata ai semiconduttori di potenza

renesas giappone

Renesas Electronics Corporation ha annunciato che effettuerà un investimento del valore di 90 miliardi di yen nella sua fabbrica di Kofu, situata nella città di Kai, nella prefettura di Yamanashi, in Giappone. Chiusa nell’ottobre 2014, Renesas intende riaprire la fabbrica nel 2024 come fabbrica di wafer da 300 mm in grado di produrre semiconduttori di potenza.

La domanda di semiconduttori di potenza altamente efficienti, che forniscono e gestiscono l’elettricità, aumenterà notevolmente a livello globale nel corso degli anni. Si prevede in particolare una rapida crescita della domanda di veicoli elettrici (EV), e quindi prevede di migliorare la propria capacità di produzione di semiconduttori di potenza come gli IGBT, al fine di contribuire alla decarbonizzazione. Una volta che la fabbrica di Kofu avrà raggiunto la sua produzione di massa, la capacità di produzione totale dei semiconduttori di potenza di Renesas raddoppierà.

La fabbrica Kofu di Renesas Semiconductor Manufacturing Co., Ltd., una consociata interamente controllata di Renesas, in precedenza gestiva linee di fabbricazione di wafer da 150 mm e 200 mm. Per aumentare la sua capacità di produzione, l’azienda ha deciso di utilizzare un edificio rimanente della fabbrica e di rilanciarlo come una fabbrica di wafer da 300 mm dedicata ai semiconduttori di potenza.

“Vogliamo costruire un futuro sostenibile in cui la nostra tecnologia e soluzioni per i semiconduttori aiutino a semplificarci la vita”, ha affermato Hidetoshi Shibata, Presidente e Ceo di Renesas. “Questo investimento ci consente di avere la nostra più grande linea di fabbricazione di wafer dedicata ai semiconduttori di potenza, che sono fondamentali per realizzare la decarbonizzazione. Continueremo a condurre gli investimenti necessari per migliorare la nostra capacità di produzione interna, rafforzando ulteriormente i legami con i partner esterni. Per affrontare la crescita della domanda a medio e lungo termine, Renesas rimane impegnata a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento al fine di fornire ai nostri clienti il ​​miglior supporto possibile”.

Renesas prevede di condurre i propri investimenti entro l’anno 2022.


Potrebbe interessarti anche:

ACQUISIZIONI | Renesas completa l’acquisizione di Celeno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui