TÜV SÜD riceve l’accreditamento per eseguire certificazioni in UK

TÜV SUD è in grado di offrire la certificazione sia per il mercato UE che per quello GB, come unico organismo di certificazione

TÜV

In seguito alla Brexit, le regole per l’entrata nel Paese di attrezzature, insiemi a pressione, sistemi e componenti per ascensori, sono molto cambiate. Ora, tutti i prodotti ai quali in passato era sufficiente la marcatura CE, dovranno ricevere la marcatura UKCA per poter essere immessi nel mercato britannico (Inghilterra, Galles e Scozia). Il periodo di transizione terminerà il 31 dicembre 2022 e TÜV SÜD oggi è in grado di offrire la certificazione sia per il mercato UE che per quello GB come unico organismo di certificazione.

UKCA viene rilasciato sotto la supervisione dell’organismo di Accreditamento del Regno Unito denominato UKAS (United Kingdom Accreditation Service). “TÜV SÜD, diventando un organismo accreditato da UKAS, può supportare i produttori di attrezzature ed insiemi a pressione, aiutandoli a soddisfare i nuovi requisiti richiesti per l’immissione nel mercato britannico”, afferma Winfried Schock della Business Unit Sicurezza Impianti di TÜV SÜD.

Siamo stati accreditati per questo ambito da UKAS e possiamo quindi effettuare la certificazione in conformità con i nuovi regolamenti britannici“, dice anche Jonas Conrady della Business Unit Ascensori, Gru e Trasportatori di Industrie Service GmbH di TÜV SÜD.


Potrebbe interessarti anche:

Tüv aggiorna il portale dedicato al recruiting

Crisi dei chip: ne risente la fase di validazione nell’automotive

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui