Da Gmc Instruments una soluzione per la misura intelligente del consumo energetico

Si chiama SMARTCONTROL|ECS la soluzione proposta da Gmc che facilita il lavoro di Energy Manager e responsabili dei sistemi di gestione energetica secondo la Norma EN16001

GMC Instruments

GMC Instruments ha sviluppato una stazione di energia che permette di acquisire, elaborare e memorizzare tutti i tipi di consumo energetico in modo intelligente. Si chiama  SMARTCONTROL|ECS ed è adatta alle esigenze di misura e acquisizione delle aziende di tutte le dimensioni del settore industriale e terziario/commerciale. Abbinato al software di gestione EMC (Energy Management Control), il sistema offre agli Energy Manager e ai responsabili dei sistemi di gestione energetica secondo la Norma EN16001 una soluzione efficace per il monitoraggio e controllo dei consumi energetici.

SMARTCONTROL|ECS dispone di 24 canali d’ingresso diretti, 8 digitali, 8 analogici programmabili e 8 di temperatura, che permettono di ricevere localmente i valori dai contatori di energia (elettricità, calore, vapore, portata), i segnali di stato e i segnali di misura e di temperatura.

Le interfacce con protocollo Modbus e M-bus le consentono di acquisire i valori di consumo e di misura con tutti gli strumenti che presentano questa tipo di comunicazione. Quest’aspetto amplia il numero dei punti di misura che SMARTCONTROL|ECS è in grado di gestire. La flessibilità della memoria interna di tipo CF, permette di gestire un numero dei canali praticamente illimitato: si possono avere canali per la sola misura, canali di calcolo derivanti dai canali di misura e/o canali per le funzioni logiche. La combinazione di queste scelte permette di personalizzare l’impostazione di funzionamento della stazione di energia in funzione delle esigenze: per ogni canale è possibile determinare singolarmente l’intervallo d’integrazione dei valori energetici, oppure far eseguire alle stazioni di energia determinate azioni in virtù delle funzioni logiche assegnate (invio di messaggi SMS o e-mail).

La stazione di Gmc può essere dotata d’interfaccia LON per l’acquisizione dei dati da strumenti che utilizzano la tecnologia LONWORKS e di una scheda supplementare per l’acquisizione fino a 24 canali digitali tipo I/O. I dati raccolti possono essere trasmessi via Ethernet o modem (analogico o GSM/GPRS) affinché siano elaborati dai sistemi di supervisione.


Potrebbe interessarti anche:

Una nuova generazione di multimetri all-in-one da Gmc Instruments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui