SEMI all’UE: l’industria dei semiconduttori deve essere una priorità

SEMI ha sollecitato la presidenza francese del Consiglio dell'Unione europea a fare dell'industria dei semiconduttori una priorità assoluta

UE semiconduttori SEMI

SEMI ha sollecitato una più stretta cooperazione tra gli Stati membri dell’Unione Europea sulla tecnologia dei semiconduttori rivolgendosi alla Presidenza francese del Consiglio dell’Unione Europea, iniziata il 1 gennaio 2022 .

Il presidente di SEMI Europe Laith Altimime e il Ceo di Soitec Paul Boudre, vicepresidente dell’Advisory Board di SEMI Europe, hanno inviato una lettera a Emmanuel Macron, presidente della Repubblica francese, per chiedere che la presidenza francese del Consiglio dell’Unione europea faccia dell’industria dei semiconduttori una priorità fondamentale per incoraggiare una più profonda collaborazione tra gli Stati membri.

“Solo una forte leadership tra gli Stati membri e una strategia globale per i semiconduttori possono aiutare l’Europa a garantire la sua visione tecnologica”, ha affermato Altimime. “SEMI incoraggia forti partenariati tra Stati membri per garantire la resilienza a lungo termine, la crescita economica e la prosperità dell’Europa”.

La Francia è ben posizionata per promuovere le ambizioni tecnologiche dell’Europa e il valore della sua industria di produzione elettronica. La regione è un pilastro fondamentale della futura leadership e resilienza industriale dell’Europa, come affermato nella descrizione pubblicata di recente dell’European Chips Act e dell’Alliance on Processors and Semiconductor Technologies, elementi chiave della visione e della strategia tecnologica europea.

Il position paper di SEMI, Raccomandazioni per far crescere la resilienza e la competitività dell’ecosistema dei semiconduttori in Europa, riflette le opinioni dell’ecosistema europeo dei semiconduttori, incentrato su produzione, innovazione, catene di approvvigionamento e competenze.


Potrebbe interessarti anche:

E se vincessimo anche la gara dei chip?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui