RS Components lancia il programma #ActivistEngineering

RS Components ha lanciato il programma DesignSpark #ActivistEngineering, rafforzando l'impegno del Gruppo nel coinvolgere e ispirare i progettisti di tutto il mondo a "far accadere cose straordinarie per un mondo migliore"

RS Components

RS Components ha lanciato il programma DesignSpark #ActivistEngineering, rafforzando ulteriormente l’impegno del Gruppo nel coinvolgere e ispirare i progettisti di tutto il mondo a “far accadere cose straordinarie per un mondo migliore”.

Il programma prende il via con un progetto pilota che affronta le sfide dell’aumento dell’inquinamento atmosferico, in particolare l’inquinamento interno causato ad esempio da particelle sospese nell’aria, odori e gas domestici, anidride carbonica. Il progetto ‘Air Quality’ invita l’oltre milione di membri della community DesignSpark a progettare, costruire e distribuire una rete globale di sensori della qualità dell’aria interna per la casa, il luogo di lavoro o altri spazi interni e condividere i dati raccolti con la community.

Per sostenere il progetto, RS ha presentato una nuova piattaforma di prototipazione open-source abilitata al cloud che consta di un hardware open-source e di un codice sviluppato in collaborazione con i partner di DesignSpark. La piattaforma di sviluppo di sensori ambientali DesignSpark si basa su un computer a scheda singola Raspberry Pi con connettività wireless per la connessione al cloud. Il kit comprende una serie di moduli di sensori di qualità dell’aria che si inseriscono in una scheda compatibile con Raspberry Pi con touchscreen. La piattaforma e gli involucri stampati in 3D sono ottimizzati per il Raspberry Pi modello 3B+, anche se qualsiasi modello può essere utilizzato. È anche compatibile con i moduli periferici (PMOD), permettendo la connessione a una vasta gamma di schede aggiuntive PMOD.

“La sostenibilità è fondamentale per il futuro del nostro pianeta, ed è per questo che chiediamo ai progettisti di tutto il mondo di mettere le loro competenze al servizio di questa causa e agire”, ha detto Mike Bray, Group Lead – Innovation and DesignSpark di Electrocomponents. “Attraverso programmi come questo, ci aspettiamo che i progettisti si uniscano in forze per creare progetti sostenibili per le persone e le comunità”.

Il lancio del programma DesignSpark #ActivistEngineering si inserisce nel quadro dei più ampi obiettivi ESG annunciati dal Gruppo Electrocomponents con il piano d’azione globale 2030 ESG: Per un mondo migliore.


Potrebbe interessarti anche:

RS Components: in Germania il più grande centro di distribuzione in Europa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui