Phoenix Contact vi invita al Natale solidale per Amref

“Dona giocando con Santa Claus” è l’iniziativa benefica 2021 ideata da Phoenix Contact per Amref, a supporto del progetto Erripo – Protect Girls, per l’emancipazione delle giovani donne kenyote

Dona con Phoenix Contact

Anche quest’anno Phoenix Contact conferma la propria tradizione di celebrare il Natale offrendo un intrattenimento ludico a scopo solidale. L’azienda supporta infatti, per il diciassettesimo anno consecutivo, l’associazione Amref e da quest’anno il progetto Erripo – Protect Girls.

Erripo – Protect Girls nasce a seguito del progetto Nice Place, una collaborazione tra Amref Health Africa e Nice Place Foundation che, grazie al supporto e alla generosità di molti e di aziende virtuose, sta permettendo il completamento del centro di accoglienza femminile a Kajiado South, in Kenya, dove lo scorso anno è stato inaugurato il primo pozzo d’acqua potabile all’interno della struttura.

Il progetto Erripo – Protect Girls è un programma integrato che lotta contro le mutilazioni genitali (FGM) e favorisce l’emancipazione femminile, attraverso interventi socio-culturali basilari e urgenti, rivolti alle giovani donne ospiti del centro.

Phoenix Contact invita così anche quest’anno a partecipare al videogioco “Tappy Santa”, online fino al 6 gennaio, e disponibile attraverso una webpage dedicata, accessibile tramite le pagine social dell’azienda. Per ogni interazione, like, commento, condivisione, Phoenix Contact donerà 1 euro ad Amref.

Phoenix Contact ha sede a Blomberg, in Germania, e impiega 17.100 persone in tutto il mondo, con un fatturato di 2,4 miliardi di euro nel 2020. Il Gruppo è presente a livello globale con 15 centri produttivi e più di 55 filiali commerciali. In Italia l’azienda è presente dal 1997 con la sede di Cusano Milanino (MI) e il Centro Logistico di Cesano Maderno. Nella filiale italiana lavorano oltre 120 persone.


Potrebbe interessarti anche:

Phoenix Contact festeggia i suoi primi 25 anni in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui