Navitas Semiconductor nominata per i CES 2022 Innovation Awards

I circuiti integrati GaNFast di Navitas Semiconductor consentono una ricarica fino a 3 volte più veloce e una potenza 3 volte superiore in metà delle dimensioni e del peso per caricabatterie, elettronica di consumo, inverter solari, data center e veicoli elettrici

CES Navitas

Navitas Semiconductor ha annunciato di essere stato nominato ai CES 2022 Innovation Awards per i suoi circuiti integrati GaNFast di nuova generazione con tecnologia GaNSense. CES 2022 si terrà dal 5 all’8 gennaio a Las Vegas e il programma CES Innovation Awards premia il design e l’ingegneria in 27 categorie di prodotti di tecnologia di consumo.

I circuiti integrati di alimentazione GaNFast utilizzano GaN di nuova generazione per sostituire i chip di silicio e consentire una ricarica fino a 3 volte più veloce e una potenza 3 volte superiore in metà delle dimensioni e del peso per caricabatterie rapidi mobili, elettronica di consumo, inverter solari, data center e veicoli elettrici. La tecnologia GaNSense consente un’efficienza, un’autonomia e un’affidabilità ancora maggiori grazie al rilevamento preciso della corrente, della tensione e della temperatura del sistema e un funzionamento affidabile in tempo reale; dalla rilevazione alla protezione in soli 30 ns.

“È un grande onore essere nominati”, ha affermato Stephen Oliver, vicepresidente del marketing aziendale e delle relazioni con gli investitori di Navitas. “È un caso fortuito che le caratteristiche autonome e ad alta velocità della tecnologia GaNSense siano riconosciute nello stesso momento in cui il CES ha annunciato una sfida per auto da corsa ad alta velocità e autonome!”

Fondata nel 2014, Navitas Semiconductor si è quotata in borsa nel 2021.


Potrebbe interessarti anche:

Infineon: new entry nei dispositivi di potenza GaN

CES 2021: l’elettronica che non cede di fronte alla pandemia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui