Rohm: nuovo stabilimento in Malesia per LSI analogici e transistor

La costruzione del nuovo impianto Rohm dovrebbe iniziare nel gennaio 2022. L'opera dovrebbe essere completata nell'agosto 2023

Rohm Malesia

 

Rohm Rohm Wako hanno annunciato la costruzione di un nuovo impianto di produzione presso la propria filiale produttiva in Malesia, Rohm-Wako Electronics, per aumentare la capacità produttiva di LSI analogici e transistor dovuta alla crescente domanda.

Il Gruppo continua a lavorare sull’espansione delle capacità di produzione nei propri stabilimenti in Giappone e all’estero, costruendo nuovi edifici e aggiornando le macchine di produzione. Anche RWEM aveva costruito un impianto di produzione nel 2016, che è entrato in funzione nell’aprile 2017, e da allora sta aumentando la capacità di produzione di semiconduttori discreti come i diodi.

Il nuovo edificio ha anche lo scopo di rispondere alla forte domanda di semiconduttori e di promuovere il sistema di produzione multi-sito di LSI analogici e transistor in linea con il Business Continuity Management (BCM). La costruzione del nuovo edificio aumenterà la capacità produttiva complessiva di RWEM di circa 1,5 volte.

La costruzione del nuovo impianto, che dovrebbe avere 3 piani e una superficie totale di 29.580 m2, dovrebbe iniziare nel gennaio 2022 ed essere completato nell’agosto 2023. Il nuovo edificio sarà dotato di varie tecnologie di risparmio energetico per ridurre l’impatto ambientale (si prevede di ridurre le emissioni di CO2 di circa il 15% rispetto al precedente).


Potrebbe interessarti anche:

Zhenghai Group e Rohm: joint venture nei moduli di potenza SiC

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui