Certificazione di conformità ASIL B e ASIL D per il Sensor Hub DSP di Ceva

Il DSP certificato per la sicurezza funzionale e il kit di sviluppo software completo sono ideali per lo sviluppo di SoC per applicazioni di guida autonoma e sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS)

CEVA

Ceva ha reso noto che il suo hub di sensori DSP IP SensPro™ ha ottenuto le certificazioni ASIL B  e ASIL D.

La certificazione ASIL dello standard di sicurezza funzionale conforme allo standard ISO 26262 è essenziale per i sistemi su chip (SoC) automobilistici utilizzati in applicazioni critiche per la sicurezza come la guida autonoma e le applicazioni di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS).

“CEVA è impegnata a fornire DSP ad alte prestazioni e SDK completi per applicazioni automobilistiche da oltre un decennio. Siamo lieti di ottenere la certificazione di sicurezza funzionale per i nostri ultimi DSP in collaborazione con SGS-TÜV Saar. L’architettura scalabile SensPro è ideale per processori ADAS sempre più sofisticati che gestiscono e fondono i dati da una varietà di sensori del veicolo; la loro certificazione per queste funzioni consente ai progettisti di sviluppare SoC automobilistici conformi a ISO 26262 all’avanguardia”, ha commentato Ran Snir, Vice President e General Manager della Vision Business Unit di Ceva.

SensPro è già stato concesso in licenza da diversi importanti produttori di semiconduttori automobilistici per SoC automobilistici di prossima generazione. In qualità di fornitore di proprietà intellettuale per il settore automobilistico, la certificazione di sicurezza SensPro riflette l’impegno dell’azienda verso una metodologia di progettazione incentrata sulla sicurezza per i suoi processori, strumenti e software destinati alle applicazioni automobilistiche.

L’hub di sensori SensPro DSP ad alte prestazioni è progettato per elaborare e fondere i dati provenienti da più sensori, tra cui telecamere, radar e Lidar, in modo altamente efficiente dal punto di vista energetico; SensPro offre anche una capacità di elaborazione parallela a 8 e 16 bit richiesta per l’elaborazione dell’inferenza della rete neurale profonda (DNN).

La certificazione ASIL di SensPro si basa sull’audit e sulla valutazione completi di SGS-TÜV Saar del flusso di sviluppo della sicurezza funzionale in conformità con lo standard ISO 26262:2018 e può essere trovata sul sito Web di SGS-TÜV.

Wolfgang Ruf, responsabile della sicurezza funzionale per i semiconduttori presso SGS-TÜV Saar, ha commentato: “La certificazione dell’hub di sensori SensPro di CEVA DSP per la conformità sistematica ASIL D e casuale ASIL B offre ai clienti la certezza che i loro SoC automobilistici possano raggiungere la conformità ai livelli di sicurezza automobilistica”.


Potrebbe interessarti anche:

Frost & Sullivan premia Ceva come Global Company of the Year 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui