Un sensore radar tutt’altro che convenzionale: l’IMD-1100 di InnoSenT

L’abbreviazione IMD sta per “InnoSenT Motion Detector” e suggerisce la funzionalità del prodotto: essere un sensore radar non convenzionale, grazie a nuovi sviluppi tecnologici. Ce ne parla Consystem, la società che lo distribuisce in Italia

IMD-1100_300dpi_rgb InnoSenT

Il sensore radar IMD-1100 di InnoSenT è un sensore di movimento. Ma, come tengono a precisare in Consystem, società che distribuisce il marchio tedesco, è il più piccolo radar a 24 GHz IMS band di motion detection presente sul mercato e offre più di un semplice rilevamento del movimento. L’abbreviazione IMD sta per “InnoSenT Motion Detector” e suggerisce la funzionalità del prodotto: essere un sensore radar non convenzionale, grazie a nuovi sviluppi tecnologici. Trova applicazione in sistemi diversi e assolve a diverse e molteplici funzioni: antintrusione, lighting, domotica ecc. Rispetto ai sensori PIR (Passive InfraRed) garantisce una maggiore sensibilità (caratteristica che lo rende adatto alla rilevazione di movimenti leggeri), un campo di copertura più esteso e un campo di rilevamento continuo; è quindi adatto a garantire la sicurezza in aree molto estese.

Le caratteristiche della soluzione Innosent

Il sensore radar è in grado di rilevare il movimento e la direzione (grazie al metodo di segnale I/Q) di oggetti/persone in un range di circa 15m misurando anche la loro velocità di spostamento. Le dimensioni estremamente compatte (20 x 15 x 2,7 mm) lo rendono ideale anche come sensore per finestra.

Il range di temperatura molto ampio, da -25° a + 55°, fa sì che il sensore possa essere utilizzato in qualsiasi condizione climatica (scarsa visibilità, nebbia, pioggia…) e in ambienti “harsh” (outdoor, ambiente industriale…) garantendo il rispetto della privacy.

Grazie alle ridotte dimensioni (20 x 15 x 2,7 mm) e all’alimentazione a 3.3V, è di facile installazione/applicazione, anche per soluzioni a batteria o luoghi difficilmente accessibili (es. sensori per finestra). È quindi facile da installare in piccoli spazi e dietro coperture di plastica o da integrare in infrastrutture esistenti. Il cliente può personalizzare l’elaborazione e l’analisi dei parametri misurabili del sensore radar per adattarlo a requisiti applicativi o determinate esigenze.

Facile da installare e in grado di funzionare in condizioni avverse

Le dimensioni ridotte e compatte dell’IMD-1100 lo rendono facile da installare in piccoli spazi e dietro coperture di plastica, o da integrare in infrastrutture esistenti, occupando poco spazio. Ha un ampio range di temperatura operativa, -25° a + 55°, e garantisce il pieno funzionamento in qualsiasi condizione climatica (scarsa visibilità, intemperie…). Inoltre, garantisce il pieno rispetto della privacy grazie a un monitoraggio anonimo.


Potrebbe interessarti anche:

Consystem: competenza specializzata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui