Un banco di prova Keysight per testare il 5G in applicazioni di sicurezza nazionale

Lavorando con Keysight su casi di test automatizzati, per valutare la sicurezza informatica e le vulnerabilità in tutti i componenti e le interfacce 5G, Lockheed Martin può determinare la resilienza informatica delle sue soluzioni 5G lungo tutto il ciclo di vita

keysight

Lockheed Martin e Keysight Technologies, hanno annunciato una collaborazione per far progredire il 5G nelle comunicazioni mission-critical di applicazioni aerospaziali e di difesa. Le aziende stanno collaborando attivamente su un banco di prova 5G.MIL™ che i team Lockheed Martin utilizzeranno per migliorare le funzionalità 5G.

Il banco di prova, che ha raggiunto la capacità operativa iniziale a luglio, aiuterà i team 5G.MIL™ di Lockheed Martin a verificare rapidamente l’interoperabilità e le prestazioni con un’ampia gamma di risorse 5G e a simulare comunicazioni affidabili e sicure. Attraverso un memorandum d’intesa di collaborazione strategica, le aziende incorporeranno capacità aggiuntive per supportare le esigenze di ricerca e sviluppo emergenti e per rimanere aggiornate con gli ultimi progressi del 5G.

“Lockheed Martin sta sfruttando l’esperienza nel settore commerciale per scalare, adattare e integrare la tecnologia 5G in modo rapido e conveniente in operazioni mission-critical in tutti i domini di terra, mare, aria, spazio e cyber”, ha affermato Dan Rice, vicepresidente dei  programmi 5G.MIL™ dell’azienda americana operativa nei settori ingegneria aerospaziale e difesa. “Le comprovate piattaforme di test 5G end-to-end di Keysight, ampiamente utilizzate, offrono anche l’opportunità di sviluppare soluzioni personalizzate che soddisfano i severi requisiti del settore della difesa”.

Il 5G offre velocità di trasmissione dati ad alta velocità, densità di connessione, affidabilità e basse latenze alle reti di comunicazione wireless. L’obiettivo è far avanzare la visione 5G.MIL™ di Lockheed Martin a supporto di una connettività sicura e resiliente per applicazioni di difesa e sicurezza nazionale. Lavorando con Keysight su casi di test automatizzati, per valutare la sicurezza informatica e le vulnerabilità in tutti i componenti e le interfacce 5G, Lockheed Martin può determinare la resilienza informatica delle sue soluzioni abilitate per il 5G lungo tutto il ciclo di vita, dallo sviluppo alle operazioni.

“La distribuzione di collegamenti di comunicazione a prova di futuro, senza soluzione di continuità e sicuri al servizio delle operazioni su terra, mare e aria dipende dalla riuscita integrazione di 5G, satellite, velivoli senza pilota, intelligenza artificiale e tecnologie cloud“, ha affermato Vince Nguyen, direttore generale delle Soluzioni governative per la difesa aerospaziale in Keysight Technologies. “Sfruttando il portafoglio di Keysight di strumenti di test, misurazione, verifica e ottimizzazione flessibili, scalabili e completamente automatizzati, Lockheed Martin ha implementato il banco di prova più avanzato per le reti 5G e ibride che abbiamo visto nel settore aerospaziale e della difesa”.


Potrebbe interessarti anche:

Le soluzioni Keysight scelte dalla cinese NIO per testare la connettività dei suoi EV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui