Mouser e Texas Instruments parlano di sicurezza funzionale

Mouser e Texas Instruments propongono un webinar sullo sviluppo della sicurezza funzionale, che intende fare chiarezza sul modo in cui questa può essere applicata a contesti specifici

Mouser Texas Instruments

Mouser Electronics e Texas Instruments hanno organizzato per il 18 ottobre il webinar “Develop your functional safety signal chain application with Texas Instruments”. 

L’appuntamento,  fissato per le ore 15 CEST,  sarà incentrato sull’importanza della sicurezza funzionale nelle applicazioni industriali, in particolare nei sistemi di automazione e controllo degli stabilimenti manifatturieri. Essa svolge un ruolo fondamentale per la sicurezza generale di un sistema e deve rispondere a determinate richieste in ingresso e agli stati di guasto in modo prevedibile. Gli standard di sicurezza funzionale partono dal presupposto che i pericoli sono sempre presenti e specificano in che modo sviluppare sistemi in grado di ridurre il rischio a un livello tollerabile. Pertanto, i sistemi con sicurezza funzionale integrata devono ridurre il rischio legato agli usi impropri e rilevare gli errori per minimizzarne l’impatto.

Per ottenere la conformità alla sicurezza funzionale, i tecnici devono:

  • Prevedere e definire le condizioni pericolose.
  • Individuare funzioni di sicurezza per fare fronte a tali condizioni.
  • Valutare la riduzione del rischio ottenuta dalle funzioni di sicurezza previste.
  • Garantire che le funzioni di sicurezza funzionino come stabilito.

Presentato da Lars Lotzenburger, System Engineer della divisione Factory Automation and Control di Texas Instruments, il webinar mira ad avviare il processo di sviluppo della sicurezza funzionale e a fare chiarezza sul modo in cui questa può essere applicata ai contesti specifici dei partecipanti. L’individuazione dei pericoli e la definizione degli obiettivi di sicurezza funzionale sono elementi fondamentali di questo processo. Pertanto, è determinante generare a livello qualitativo le modalità di guasto, gli effetti e l’analisi diagnostica (FMEDA).

Durante il webinar, i partecipanti impareranno a sviluppare schemi e metodi diagnostici dettagliati, che consentono di evitare pericolosi malfunzionamenti delle applicazioni. Verranno successivamente analizzati i risultati dei parametri relativi alla sicurezza funzionale, ad esempio il tasso di guasto (FIT), la copertura diagnostica e la probabilità dei guasti pericolosi all’ora, in base ai componenti generati dall’analisi FMEDA quantitativa.


Potrebbe interessarti anche:

Mouser pubblica i nomi dei “primi della classe” per il 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui