onsemi sigla l’accordo per l’acquisizione di GT Advanced Technologies

L'operazione si inserisce nella missione di Onsemi di promuovere l'innovazione per produrre energia intelligente e tecnologie di rilevamento per un futuro sostenibile.  

Onsemi
Hassane El-Khoury, presidente e amministratore delegato di Onsemi

onsemi ha stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di GT ​​Advanced Technologies (GTAT) per 415 milioni di dollari. L’operazione si inserisce nella missione di Onsemi di promuovere l’innovazione per produrre energia intelligente e tecnologie di rilevamento per un futuro sostenibile.

Fondata nel 1994, GTAT ha una significativa esperienza nella tecnologia SiC, materiale chiave per i semiconduttori di prossima generazione, che fornisce vantaggi tecnici nei dispositivi di commutazione di potenza migliorando significativamente l’efficienza del sistema nei veicoli elettrici (EV), nella ricarica dei veicoli elettrici e nell’infrastruttura energetica. GT Advanced Technologies ha sede a Hudson, N.H. USA e produce materiali SiC e zaffiro per mercati in forte crescita.

“Questa transazione riflette la nostra fiducia e il nostro impegno dichiarato a investire in modo significativo in soluzioni di carburo di silicio”, ha affermato Hassane El-Khoury, presidente e amministratore delegato di Onsemi. “Siamo concentrati sull’approfondimento della nostra leadership e innovazione nelle tecnologie rivoluzionarie che supportano i settori automobilistico e industriale, e GTAT offre eccezionali capacità tecniche e competenze nello sviluppo di carburo di silicio pronto per wafer, che intendiamo accelerare ed espandere”.

Greg Knight, presidente e amministratore delegato di GTAT, dice invece: “onsemi è strategicamente posizionata per ampliare le nostre capacità, fornendo le risorse e la piattaforma per massimizzare il potenziale delle nostre tecniche di produzione all’avanguardia e assicurarci di rimanere in prima linea nella crescita cristallina avanzata”.

L’acquisizione rafforza inoltre l’impegno di Onsemi a effettuare investimenti sostanziali in tecnologie dirompenti e ad alta crescita, in linea con il modello finanziario target del 2025 recentemente annunciato dall’azienda, descritto durante la presentazione dell’Analyst Day. Come affermato in precedenza da onsemi, si prevede che le spese in conto capitale rappresenteranno circa il 12% delle entrate nel 2022 e nel 2023 anche in SiC.

La transazione, approvata all’unanimità dai consigli di amministrazione di onsemi e GTAT, dovrebbe concludersi nella prima metà del 2022.


Potrebbe interessarti anche:

onsemi: un nuovo brand e la promessa di un futuro sostenibile

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui