Software di simulazione: Siemens acquisisce Nextflow Software

Siemens integrerà la tecnologia CFD meshless di Nextflow Software nel portafoglio software Xcelerator per un'analisi rapida e automatizzata di applicazioni complesse

siemens nextflow

Siemens ha acquisito Nextflow Software, un fornitore indipendente di soluzioni avanzate di fluidodinamica computazionale (CFD) basate su particelle. Nextflow Software entrerà a far parte di Siemens Digital Industries Software, ampliando il portafoglio di software Simcenter™, parte del portafoglio di software e servizi Xcelerator™ di Siemens, con funzionalità CFD meshless rapide per accelerare l’analisi di complesse applicazioni in ambito automotive e aerospace, come la lubrificazione della scatola del cambio, lo sloshing del serbatoio o il raffreddamento a spruzzo del motore elettrico.

Fondata nel 2015 e con sede a Nantes, in Francia, Nextflow Software è una startup focalizzata sullo sviluppo di innovativi metodi CFD meshless SPH, fondamentali nel simulare problemi transitori complessi più velocemente e nelle prime fasi del ciclo di sviluppo del prodotto.

“I nostri clienti hanno bisogno di sfruttare simulazioni sofisticate prima e più spesso nel loro processo di progettazione, e questo sta creando una forte domanda di CFD rapidi e automatizzati di flussi dinamici gas-liquido”, ha affermato Jean-Claude Ercolanelli, Senior Vice President, Simulation and Test Soluzioni, Siemens Digital Industries Software. “La tecnologia meshless è emersa come soluzione per ridurre notevolmente i tempi di installazione e risoluzione”.

Siemens Digital Industries Software è già fortemente posizionata nel mercato CFD, con soluzioni CAD per la progettazione meccanica ed elettrica. L’aggiunta della tecnologia Smooth-Particle Hydrodynamics (SPH) di Nextflow Software al portafoglio Simcenter consente di sfruttare la natura complementare dei solutori meshless e mesh-based per sfruttare ciascuno dei loro punti di forza, aprendo la porta a nuove applicazioni che in precedenza erano difficili indirizzare.

“Siamo molto entusiasti di unirci a Siemens ed espandere l’ambito della simulazione CFD per i nostri clienti”, ha affermato Vincent Perrier, Ceo di Nextflow Software. Oggi non esiste un unico approccio di convalida che si adatti a tutte le applicazioni industriali. Man mano che i problemi di ingegneria diventano più complessi e i cicli di progettazione si accorciano, gli analisti devono trovare il compromesso ottimale tra accuratezza e tempo di calcolo”.


Potrebbe interessarti anche:

Siemens Digital Industry Software acquisisce Fractal Technologies

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui