Lemo: connettori e cavi per uso medicale

Nell’ampia offerta del Gruppo Lemo sono inclusi connettori e cavi intelligenti destinati ai produttori di dispositivi medicali, usati in sale operatorie, terapie intensive e altre applicazioni mediche e terapeutiche.

Lemo Medicale

Connettori e cavi intelligenti per prodotti sempre più complessi, ma di facile utilizzo. Questo è il claim che potremmo abbinare a Lemo, produttore di connettori dal 1946 e specialista nello stampaggio a iniezione di materie plastiche. Oggi i prodotti di alta qualità di Lemo sono riconosciuti a livello globale e hanno fatto guadagnare all’azienda svizzera, il cui sistema di garanzia della qualità è stato uno dei primi certificati ISO 9000 negli anni Novanta, una reputazione internazionale.

Connettori plastici per il medicale

Lemo e Redel sono i due marchi di connettori del gruppo Lemo utilizzati nel mondo del mercato medicale, per dispositivi usati in sala operatoria, in terapia intensiva e in molte altre applicazioni in campo medico e terapeutico. Redel identifica il marchio per i connettori in plastica medicale, mentre Lemo è il marchio per i connettori in metallo (con schermatura Emc). Per la produzione dei connettori è utilizzato un materiale plastico (Psu, Pei e altro materiale a base di Psu) approvato dalla Fda e sterilizzabile. L’offerta Lemo include anche connettori monouso per i casi in cui la sterilizzazione non è un’opzione applicabile. I connettori Push-Pull sono facili da usare e sono disponibili nelle versioni IP50, IP67 e IP68.

Connettori intelligenti

I nuovi sviluppi del prodotto hanno portato alla creazione di una nuova famiglia di connettori intelligenti: i connettori Halo Led. Lanciato sul mercato qualche anno fa, Halo Led è un connettore attivo dotato di 16 milioni di indicatori di colore. Facilmente configurabili, questi connettori sono in grado di indicare immediatamente una vasta gamma di informazioni utili all’utilizzatore. Che tipo di informazioni possono essere visualizzate da Halo Led? Spetta al cliente decidere prima di aggiungere il connettore alla sua attrezzatura. L’indi- catore può essere configurato secondo necessità: stato (acceso / spento o lampeggiante), intensità della luce e una varietà di colori. Con la Pulse Width Modulation tramite il Led Rgb, è possibile avere il colore desiderato. I Led Halo possono fungere da codici colore, semplificando la connessione, e indicare lo stato della stessa (verde, ad esempio, indica che il connettore è correttamente accoppiato con l’apparecchiatura compatibile). In altri casi, dove un accessorio deve essere collegato solo ad un altro specifico equipaggiamento, può confermare che la connessione è corretta (serve come chiave di sicurezza). In sostanza, Halo Led può mostrare lo stato di connessione (connesso/non connesso) e indicare all’operatore che l’accessorio collegato è autorizzato, ma anche conservare i dati del paziente e altre informazioni utili.

Cavi BioCompatic

Con l’acquisizione della società americana Northwire, si sono aggiunti alla gamma di prodotti Lemo i cavi realizzati in America da questa consociata. I cavi proposti sono disponibili per diversi mercati e applicazioni. Tra le novità più interessanti c’è BioCompatic per il mercato medicale: un cavo Usp di Classe VI Medical-Grade, alternativo al silicone. Quest’ultimo è infatti una scelta popolare nell’industria sanitaria, ma le sue limitazioni, compresi i costi, stanno incoraggiando gli Oem a cercare altre opzioni. Essendo un materiale termoindurente, il silicone deve essere molto curato, il che richiede attrezzature aggiuntive, catalizzatori e tempi di esecuzione più lunghi. Flessibile e morbido, il materiale si presta a una varietà di metodi di sterilizzazione, ma è più vulnerabile al taglio, all’abrasione e alla rottura. L’alternativa termoplastica sviluppata da Northwire è invece in grado di soddisfare le esigenze dei clienti per quanto riguarda biocompatibilità e resilienza, non richiede grandi cure ed è disponibile sul mercato più rapidamente rispetto al silicone. Questo nuovo materiale ha la flessibilità e la morbidezza del silicone ma offre una tenuta superiore al taglio e maggior resistenza alle più comuni sostanze chimiche degli ospedali. Il cavo BioCompatic è quindi una soluzione economicamente vantaggiosa, perfetta per applicazioni singole o riutilizzabili, in particolare se associata alla serie di connettori Redel plastici push-pull di Lemo. BioCompatic soddisfa alcuni dei più rigorosi standard, tra cui biocompatibilità ottimale in Usp Classe VI, ed è conforme alle norme Iso 10993-5 e Iso 10993-10 per l’irritazione e la sensibilizzazione cutanea. Senza ftalati, alogeni e lattice, è anche compatibile con la sterilizzazione a vapore, H2O2, raggi gamma e Eto.


Potrebbe interessarti anche:

1946-2021: Lemo celebra i 75 anni dalla fondazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui