Harwin sponsorizza la squadra inglese di bob per i prossimi Giochi Olimpici Invernali

Harwin è sponsor ufficiale della squadra di bob della Gran Bretagna, composta da Lamin Deen, Ben Simons, Joel Fearon, James Dasaolu e l'ex saltatore in lungo Greg Rutherford

Harwin Team-GB -1

Harwin ha annunciato di essere sponsor ufficiale della squadra di bob della Gran Bretagna, che si sta attualmente preparando per competere ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino del 2022.

La squadra olimpica sta cercando di raccogliere fondi per acquistare una slitta più performante di quella attuale. Si tratta di investire circa 110mila sterline per avere a disposizione un mezzo equipaggiato con le ultime innovazioni in aerodinamica e scienza dei materiali. La slitta deve raggiungere velocità di oltre 90 mph sul tortuoso tracciato di 1,2 miglia a Xiaohaituo, appena fuori Pechino, e pesare un massimo di 630 kg con l’equipaggio di 4 persone a bordo, rispondendo contemporaneamente a requisiti di leggerezza e tenuta.

A guidare la squadra è Lamin Deen, già olimpionico a Sochi 2014 e PyeongChang 2018, quinto ai Campionati del Mondo 2015 e secondo nella Coppa del Mondo 2017, evento in cui ha battuto il record della pista con una velocità massima di 97 mph. È affiancato dall’esperto frenatore Ben Simons, più i corridori di livello mondiale Joel Fearon e James Dasaolu. Completa la formazione l’ex saltatore in lungo Greg Rutherford, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra 2012. “Il coinvolgimento di Harwin in questa impresa è molto apprezzato”, dice Deen. “Ci consentirà di ottenere il massimo dai nostri programmi di formazione e test durante i mesi a venire e, si spera, ci aiuterà a darci un vantaggio quando gareggeremo a Pechino 2022”.

Ben Green, Responsabile delle comunicazioni di marketing di Harwin, spiega così la decisione dell’azienda: “La filosofia di Harwin è sempre stata quella di trovare modi pionieristici per stabilire nuovi parametri di riferimento e sforzarsi di ottenere di più. La tecnologia che sviluppiamo deve funzionare nelle circostanze più impegnative e affrontare le condizioni più estreme, e riconosciamo sicuramente questi tratti in ciò che sta attualmente facendo il team di bob”.  

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui