Silicon Laboratories vende a Skyworks il business automotive e infrastrutture

Silicon Laboratories ha annunciato la vendita del business infrastrutture e automotive a Skyworks Solutions. La transazione avrà un valore di 2,75 miliardi.

Silicon Laboratories

La texana Silicon Laboratories ha annunciato la vendita del business infrastrutture e automotive a Skyworks Solutions. La transazione avrà un valore di 2,75 miliardi di dollari. Il produttore di chip intende infatti potenziare il business dei chip wireless per gli apparecchi domestici intelligenti.

L’affare, che dovrebbe chiudersi nel terzo quarter 2021, riguarda i chip di alimentazione e isolamento di Silicon Labs utilizzati nelle auto elettriche, tutta la relativa proprietà intellettuale e 350 dipendenti.

Negli ultimi anni Silicon Labs si è concentrata sul mercato IoT, vendendo chip wireless per dispositivi domestici intelligenti, e ha stretto accordi con i produttori racchiudendo diversi standard in un unico chip in grado di interfacciarsi con le reti domestiche di Alphabet Inc (GOOGL.O), Google e Amazon (AMZN.O).

Tyson Tuttle, AD di Silicon Labs, ha dichiarato a Reuters che i chip IoT rappresentano circa il 60% dell’attività dell’azienda, con ricavi in ​​crescita di oltre il 20% all’anno, ma hanno basi di clienti e catene di fornitura diverse rispetto alle attività automobilistiche e infrastrutturali dell’azienda: “Quello che stiamo facendo nell’IoT riguarda anche il software, la connettività wireless, l’ampia gamma di applicazioni nella piattaforma che stiamo sviluppando, elementi che richiedono concentrazione e chiarezza per poter ottimizzare davvero”.

Skyworks Solutions è considerato un innovatore di semiconduttori analogici ad alte prestazioni. Le sue soluzioni sono distribuite in Europa da Acal e Richardson RFPD (società del gruppo Arrow).


Potrebbe interessarti anche:

Silicon Labs espande le attività wireless con Redpine Signals

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui