Semiconduttori Infineon in tour con la nuova Volkswagen elettrica

Infineon è partner dell'ID.3 Tour, una maratona per presentare in Germania il nuovo modello di veicolo elettrico di Volkswagen

infineon volkswagen

Infineon è partner dell’ID.3 Tour che Volkswagen sta tenendo in Germania per presentare il suo nuovo modello di veicolo elettrico, che sarà guidato da Rainer Zietlow e Dominic Brüner. Il giro a tappe è iniziato a Oberstdorf il 28 settembre e si chiuderà a inizio dicembre sull’isola di Sylt. Lungo il percorso, la “maratona” si fermerà in tutte le stazioni tedesche di ricarica rapida con una capacità di oltre 60 kilowatt. Tappe del tour sono anche le sedi Infineon di Warstein, dove sono prodotti i moduli di potenza, e Dresden, dove si realizzano i chip.

“La domanda di mobilità elettrica in Germania sta aumentando rapidamente”, ha detto Stephan Zizala, Vice President e General Manager Automotive High Power di Infineon, responsabile per i semiconduttori di potenza per le auto elettroniche.  Secondo i dati dell’Autorità Federale dei Trasporti tedesca, in Germania sono state immatricolate più di 160mila auto elettriche tra gennaio e agosto 2020, un numero che rappresenta un incremento di oltre il 150% rispetto all’anno precedente.

Il modello ID.3 di Volkswagen ha a bordo più di 50 componenti Infineon, tra semiconduttori di potenza, microcontrollori e driver. Cuore delle soluzioni Infineon è la famiglia dei moduli di potenza  HybridPACK™ per la conversione di potenza tra batteria e motore.

In generale,  15 delle 20 auto elettriche e ibride plug-in più vendute al mondo nel  2019 usano semiconduttori di potenza Infineon.

Semiconduttori e mobilità elettrica

I semiconduttori svolgono un ruolo decisivo nel migliorare l’autonomia, i tempi di ricarica e i costi della mobilità elettrica. L’elettronica di potenza converte la corrente continua della batteria in corrente alternata per il motore elettrico e converte l’energia recuperata durante la frenata in corrente continua, in modo da  immagazzinarla nella batteria. Nelle stazioni di ricarica, i semiconduttori assicurano che l’energia raggiunga l’auto nella massima quantità possibile. Inoltre, le nuove generazioni di semiconduttori consentono una ricarica notevolmente più rapida rispetto al passato.


Potrebbe interessarti anche:

Infineon riceve il prestigioso Honor Quality Award da Toyota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui