Semicon West torna in formato virtuale dal 20 al 23 luglio

Semicon West 2020 si terrà dal 20 al 23 luglio in formato virtuale, per la prima volta in 50 anni, con il payoff "Disruption Through Collaboration"  

semicon 2019

Semicon West, appuntamento annuale per il settore della produzione microelettronica, torna dal 20 al 23 luglio in formato virtuale, per la prima volta nel suo mezzo secolo di storia. 

L’evento è organizzato da Semi Americas per connettere le oltre 2mila e 300 aziende che aderiscono dell’associazione, che rappresentano 1,3 milioni di professionisti del settore della produzione elettronica.   

David Anderson, presidente di Semi Americas, dice: “Come conferenza virtuale, Semicon West 2020 ci consente di offrire ai nostri clienti – grandi e piccoli – un’esperienza fieristica totale, con speaker di livello e gli stessi contenuti, interazioni e opportunità di networking di un evento fisico, senza dover sostenere costi di viaggio”.  

SMART Manufacturing, SMART MedTech, SMART Mobility e SMART Workforce sono i nomi dei padiglioni virtuali. I contenuti dell’evento rimarranno on line per settimane dopo la chiusura della manifestazione.

Da segnalare i keynote speaker: l’ex vicepresidente Usa Al Gore e il Ceo di Applied Materials Gary Dickerson.

Le registrazioni aprono il 18 maggio. La quota di partecipazione è di 199 dollari per i membri Semi e 299 dollari per i non membri.

Potrebbe interessarti anche:

Semiconduttori al ribasso per colpa delle memorie, il 2019 secondo Gartner

Dmass, non sorprende il calo nella distribuzione dei semiconduttori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui